Castillo de San José, Museo d'Arte Contemporanea

Lanzarote: Castillo de San José
Lanzarote: Castillo de San José Museo d

Situato nella baia del porto di Arrecife, il castello di San José fu edificato nel 1779 per ordine del re Carlos 111 per rinforzare e assicurare la difesa della città, mar specialmente per mitigare la fame che in quell'epoca minacciava i lanzarotenos, che erano rimasti privi di risorse e di lavoro.

Lanzarote: Castillo de San José

La scarsità di piogge prolungatasi per vari anni di seguito, non aveva permesso di ottenere raccolti nei campi; una situazione che diventò ancor più difficile a causa delle violente eruzioni vulcaniche che portarono la rovina all'isola e devastarono il suolo fertile. Di questa forma, con la costruzione del castello, conosciuto popolarmente come la Fortaleza del Hambre (la Fortezza della Fame), la corona spagnola cercò di creare dei posti di lavoro per aiutare la sopravvivenza.

Lanzarote: Castillo de San José: museo

Fino al 1890 il castello venne utilizzato come deposito della polvere, in seguitò restò vuoto. Attualmente, a seguito delle opere di restaurazione supervisionate dall'artista Cesar Manrique, questo edificio è diventato dal 1976 la sede del Museo d'Arte Contemporanea. A suo interno si espongono opere d'arte avanguardista, con nomi come Picasso, Miro, Tapies e il proprio Manrique, tra altrettanti altri scultori e pittori nazionali ed internazionali.